29 dicembre 2013

E' FINITO!

Ciao a tutti, il Memorial Balocchi di oggi ha chiuso il Campionato Sociale 2013... solo la classifica dell'ATLETA DELL'ANNO a dire il vero, perché per il SOCIO PERFETTO mancano ancora due giorni e se qualcuno riesce a trovare una corsa che parte entro la mezzanotte del 31, i punti sono suoi!
Non vogliamo raccontare noi com'è andata... vogliamo che siate voi, con i vostri commenti, a farci rivivere un anno di sfide!
Vi siete divertiti? Avete sfidato qualcuno in particolare? Siete soddisfatti di voi stessi? Raccontatecelo qui sotto... Le frasi più belle e significative potrebbero essere usate per arricchire le fotografie che verranno proiettate al pranzo sociale!! Tirate fuori il poeta che è in voi!!

12 commenti:

  1. Altro che poesia! Quei Giuda di Faffa e Federico C. mi hanno fatto perdere il quarto posto nella classifica dell'atleta dell'anno... uno non presentandosi proprio e l'altro facendo praticamente una passeggiata di salute... Così il maledetto Tinti è arrivato ottavo e mi ha soffiato il posto per 3 punti!
    Eppoi, tanto per non farmi mancare niente, ho perso anche la sfida con Giacomo, al quale avevo promesso che sarei arrivata davanti. Il viscido contadino si è nascosto in mezzo ai marocchini e alla partenza è strisciato via come una serpe. Io non l'ho visto e sono stata convinta, per tutta la corsa, di averlo dietro... mi sono ammazzata su quella discesa per non farmi raggiungere e quando l'ho visto lì, all'arrivo, con quel sorrisetto maligno, mi si sono piegate le ginocchia!!
    Mi sono divertita un mondo e non vedo l'ora di iniziare le sfide 2014! Grazie a tutti per i bei momenti, le battute, gli scherzi, le mangiate tutti insieme e tanto altro! Buon anno a tutti!

    RispondiElimina
  2. Bello ragazzi quest'anno il campionato sociale! Sono proprio contento di vedere volti nuovi nelle due classifiche. E penso che l'anno prossimo la classifica dell'Atleta dell'Anno sarà ancora più combattuta grazie a qualche aggiustamento al regolamento.
    Anche ieri ne ho buscate dal maledetto Stecci (fatale il suo allungo fedifrago in fondo alla discesa...) ma mi sono divertito un sacco! Fosse stato sempre così, quast'anno ce le saremmo date di santa ragione! Comunque, complimenti allo Stecci e alla sua impressionante regolarità.
    Nell'ultima gara dell'anno c'è stato anche un piacevole epilogo della giornata per la Zero Positivo: siamo arrivati terzi sia nella classifica per numero di partecipanti (eravamo 26!) che in quella a punteggio! Vedrete presto le foto sul podio con le due targhe. Complimenti a tutti i presenti!

    RispondiElimina
  3. Per me il 2013 è stato l'anno:
    - Del passatore ... 100 km di ricordi che porterò sempre con me!
    - Del non essere più da solo a fare i trail
    - Del metterci più di 14 ore a finire il Cima Tauffi Trail ed arrivare terzultimo!!!
    - Di smettere di fumare, ingrassare 6 kg... e sentirsi una mucca mentre corro in salita pur non essendo mai stato una gazzella
    - Della Maratona di Firenze fatta per 25 km a tutta bomba sognando il personale e poi all'improvviso schiantarsi contro quel muro di cui tutti parlano ma che non avevo mai incontrato veramente
    - Dell'applaudire l'arrivo della Linda alla corsa dei vigili del fuoco
    - Di vedere nuovi iscritti che hanno cominciato da poco a correre ma che andranno più forte di me!


    Insomma un anno di levatacce, di chilometri e di fatica. E ora che ci ripenso...ma chi me lo ha fatto fare? Boh!

    Buon 2014 a tutti, ci si trova dopo il prossimo traguardo!

    RispondiElimina
  4. Ora ho un obiettivo per il 2014

    RispondiElimina
  5. Che dire...non ho proprio parole...è la prima volta che arrivo primo in qualcosa!!!
    Ma poi se ci aggiungi che il secondo è proprio Claudio!!!
    Chi ce lo fa fare di fare le levatacce??? Ma sono proprio queste soddisfazioni.
    Per me quest'anno è stato una progressione incredibile, che non credo di poter ripetere per il 2014, visto anche l'arrivo della seconda bambina...ma chi lo sa...
    Sono convinto anche io che il prossimo anno la lotta sarà ancora più agguerrita, ma quando la sfida si fa dura mi piace ancora di più.
    A me rimangono impresse 3 cose in particolare:
    - corsa a coppie: il sorpasso in salita mio e di Carlo ai danni di Claudio (manco a dirlo) e Federico, con l'esclamazione di Claudio: "minchia!!!"
    - il tempone mancato alla maratona di Firenze (cazzo...) e non riuscire ad entrare nell'èlite dei maratoneti
    - il cambio di ritmo alla fine della discesa all'ultima gara, con Claudio che rimane al palo...

    Grazie

    RispondiElimina
  6. ah com'è "dolce" il prosciutto della gara dei VVF!!! sarà per via del sorpasso virtuale in classifica?!?! he he he... Scherzi a parte l'anno di corsa appena passato mi ha veramente divertito, e ringrazio tutti per la buona compagnia! Per l'anno prossimo non vedo l'ora di misurarmi ancora con i miei compagni di squadra, ma soprattutto come al solito con me stesso!
    Ciao.
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che quando ci impegnamo siam proprio delle merde!
      Quel prosciutto in realtà sarebbe il mio! Barattato per un posto in classifica...

      Elimina
  7. ehi Stefano, a me e alla Paola sta per arrivare il secondo maschietto...facciamo a cambio?!?

    sul mio 2013 da podista cosa posso dire?! sicuramente che ho corso poco, troppo poco.
    ormai da mesi sono un podista da una volta a settimana, nel 2014, per lo meno per la prima metà cercherò di concentrare l'unico appuntamento settimanale con una corsa podistica..così raccatto qualche punto!!
    ciao e complimenti ai vincitori...e ai vinti.

    RispondiElimina
  8. ....ah dimenticavo.....


    per tutto il resto c'è....MASTERCARD!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. eccoci qua a parlare dell'anno podistico 2013......
    allora contento xchè ho corso 3 maratone di cui le prime 2 magnifiche Rm e madrid la terza, la terza??? perchè ho corso una 3 maratona ???
    non credo di averla mai corsa.
    mi sono divertito tanto in una squadra composta da gente simpatica e più che altro sempre più dinamica.
    punti del 2013 che ricorderò con piacere:
    Giacomo che mi raggiunge ad ogni maratona sorpassandomi(rm-FI) e chiedendomi...ma non eri partito a .....
    Faffa che durante i lunghi di preparazione alla Firenze marathon arriva dietro rallenta impreca non ce la fa io bello tonico...risultato firenze marathon faffa 3h 25
    Agnoletti 4h18 mah
    poi durante l'ultima corsa approfittando della presunta malattia di Faffa sulla salita di Settignano:
    "Agno vai vai non aspettarmi"
    son soddisfazioni per tutto il resto c'è Mastercard
    Ciao e complimeti a tutti

    RispondiElimina
  10. dimenticavo per me Oh merde andrebbe inciso sulle magliette...senza copyright

    RispondiElimina