IL REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO SOCIALE 2019


REGOLAMENTO CAMPIONATO SOCIALE 2019
Sommario


GENERALITA’

Il Comitato Direttivo della sez. Podistica della Polisportiva Avis Zero Positivo  è lieto di comunicare che è indetto per l’anno 2018 uno speciale Campionato a Punti riservato a tutte le atlete e gli atleti iscritti, in regola con le norme della tutela sanitaria e che abbiano compiuto il 18°anno di età.

L’iscrizione al Campionato è automatica e avviene al momento del tesseramento. Nel caso che, nel mese di settembre, al momento del rinnovo del tesseramento, un atleta decida di non rinnovarlo con la Polisportiva Avis Zero Positivo, gli verranno conteggiate le corse effettuate fino al momento del rinnovo ma non potrà essere premiato per nessuna delle classifiche previste. Gli atleti che non rinnoveranno il tesseramento saranno quindi esclusi dalle classifiche finali e quindi dalle premiazioni.

Il Comitato Direttivo è formato, per l’anno 2019, dai seguenti soci:
Valentina Cordone (Presidente)
Linda Colligiani (Vicepresidente)
Emanuela Alfarano (Tesoriere)
Fabio Rossi
Claudio Mannini
Sara Burberi
Paolo Rossi
Giacomo Certosi
Francesco Rossi

Saranno ritenute valide le gare corse come A.P.D. Avis Zero Positivo (Uisp ); le gare a cui l’atleta partecipa come libero o come iscritto di altra società non saranno prese in considerazione. A questo fanno eccezione le prove valide come Campionato Provinciale, Regionale e Nazionale per le quali ogni atleta potrà iscriversi con la società che gli ha fornito la tessera per la federazione organizzatrice dei campionati. Sarà comunque interesse dello stesso atleta far presente alla Ns società di aver partecipato alla gara con altro tesseramento, pena la perdita del punteggio acquisito.

Ogni atleta dovrà gareggiare con la divisa sociale che ne attesti l’appartenenza al gruppo sportivo (completino, maglietta, canottiera ecc), qualora questo non avvenisse tali corse non saranno prese in considerazione ai fini del campionato sociale.

Nella scelta delle manifestazioni sociali (“CORSE DEL MESE” e “CORSE JOLLY”; vedi di seguito) il Consiglio Direttivo si ispira alla composizione di un calendario che preveda armonicamente la distribuzione nel corso dell'anno di manifestazioni diverse per chilometraggio, tipo ti terreno e tracciato, impegno atletico, privilegiando le manifestazioni organizzate nel territorio, quelle che consentano di abbinare iniziative collaterali di carattere turistico e culturale, quelle che consentano all’associazione di partecipare con buone prospettive alle premiazioni per numero di partecipanti; le eventuali somme o beni in natura ricavati da tali premiazioni sono in parte reinvestiti per praticare forme di incentivazione alle successive manifestazioni sociali.
Il calendario delle corse del mese e jolly viene compilato dal Consiglio alla fine dell’anno precedente a quello agonistico in corso, sulla base delle liste UISP ufficiali. Modifiche di tale calendario saranno possibili anche ad anno agonistico iniziato, a seguito di modifiche delle Liste UISP e altre valutazioni che il Consiglio si riserva di effettuare.

Si ricorda che alla fine di ogni gara eventuali  premi in denaro vinti dalla società entreranno nella cassa sociale; qualora la società dovesse vincere un premio che consiste in prodotti alimentari, tale premio sarà sorteggiato in occasione di una riunione o di una cena sociale. Inoltre, i rimborsi spese per il viaggio,  verranno divisi tra gli atleti che hanno ritirato il pettorale per la gara in questione. Naturalmente i premi vinti dal singolo atleta saranno di sua proprietà e sarà di sua cura il loro ritiro.

E’ indispensabile SEMPRE la regolare iscrizione alla gara e il rispetto del regolamento di ciascuna manifestazione e la gara sarà ritenuta valida ai fini del punteggio solo se portata a termine. I soci temporaneamente impossibilitati ad effettuare attività agonistica (ad esempio per il mancato rinnovo del certificato medico agonistico) e che dovranno pertanto iscriversi alle competizioni non agonistiche come “liberi”, non potranno per quel periodo acquisire punteggio per il campionato sociale.


LE CLASSIFICHE

Saranno stilate due classifiche valide per il campionato sociale che terrà conto dell’attività podistica svolta nell’anno da ogni singolo Atleta. La scelta delle due classifiche tende a premiare sia il valore prettamente atletico, sia l’aspetto partecipativo dei soci. La prima classifica infatti vorrebbe stimolare ogni runner a migliorare le proprie prestazioni, divertendosi nel contempo a “sfidare” i propri compagni di squadra! La seconda classifica vuole premiare la dedizione alle attività sociali, intese sia come partecipazione alle competizioni, sia come contributo al fattore aggregativo. E’ inoltre un premio “alla fatica”, poiché vengono premiate maggiormente le corse lunghe!

Questa classifica tiene conto del piazzamento di ogni atleta nei confronti degli altri atleti Zero+ tenendo conto esclusivamente delle competizioni proposte come “gare del mese”. La classifica prevede dei coefficienti correttivi: i punteggi saranno moltiplicati per un coefficiente di 1,5 per le donne, 1,7 per gli argento, 1,95 per le donne veterane, 1,3 per i veterani.
A partire dal Campionato 2015, si prevede un punteggio che tende a premiare in modo particolare la prima posizione (tre punti di differenza con il secondo classificato) e le posizioni “elevate” della classifica (tra il secondo e il sesto posto la differenza di punteggio sarà di due punti). Inoltre, considerando l’elevato numero di atleti della squadra, il punteggio di partenza sarà portato a 27; in questo modo sarà assegnato un punto soltanto dalla 21esima posizione in poi, anziché dalla decima.

I CLASSIFICATO: 27 punti
II CLASSIFICATO: 24 punti
III CLASSIFICATO: 22 punti
IV CLASSIFICATO: 20 punti
V CLASSIFICATO: 18 punti
VI CLASSIFICATO: 16 punti
VII CLASSIFICATO: 15 punti
VIII CLASSIFICATO: 14 punti
IX CLASSIFICATO: 13 punti
X CLASSIFICATO: 12 punti
XI CLASSIFICATO: 11 punti
XII CLASSIFICATO: 10 punti
XIII CLASSIFICATO: 9 punti
XIV CLASSIFICATO: 8 punti
XV CLASSIFICATO: 7 punti
XVI CLASSIFICATO: 6 punti
XVII CLASSIFICATO: 5 punti
XVIII CLASSIFICATO: 4 punti
XIX CLASSIFICATO: 3 punti
XX CLASSIFICATO: 2 punti
DAL XXI CLASSIFICATO IN POI: 1 punto

Le “corse del mese” sono 14. Nel corso dell’anno, la somma di tutti i punti realizzati formerà la CLASSIFICA BRUTA, che è una classifica provvisoria, dalla quale saranno stralciati i due peggiori risultati di ciascun atleta. Questa classifica “corretta” formerà, a fine anno, LA CLASSIFICA FINALE REALE, che assegnerà il titolo.

Per ogni presenza a manifestazioni  liberamente scelte dai Soci (competitive, semicompetitive e non competitive), purché l’atleta sia regolarmente iscritto e sia giunto al traguardo, indipendentemente dal piazzamento ottenuto e dal tempo realizzato, viene assegnato un punteggio pari alla lunghezza della corsa (eccetto quelle competitive inferiori ai 10 km, vedi di seguito) così come indicata nel Calendario Podistico UISP o, in assenza di questo, nel sito ufficiale della corsa (senza considerare quindi un’eventuale discordanza fra la lunghezza indicata dall’organizzazione e quella rilevata tramite strumenti GPS).
ATTENZIONE: le corse COMPETITIVE di lunghezza inferiore ai 10 km, comprese le CORSE IN PISTA e le CORSE CAMPESTRI, assegneranno d’ufficio 10 PUNTI.

Nelle gare segnalate come “corse del mese”, il punteggio viene triplicato. Questa modifica, introdotta nel regolamento a partire dal 2015, è intesa a favorire l’aggregazione e lo spirito di squadra, poiché gli atleti sono stimolati a partecipare quanto più possibile alle “corse del mese”. Le corse del mese sono varie nella lunghezza e nella tipologia e sono inoltre pensate per non coincidere con grandi manifestazioni (maratone, 100km del Passatore, ecc.). Per favorire una sempre maggiore partecipazione alle “corse del mese” è stata introdotta la seguente regola: è necessario partecipare ad almeno 7 corse del mese per poter entrare a far parte della classifica del SOCIO PERFETTO.

Ancora con l’intento di favorire l’aggregazione, nel corso dell’anno saranno proposte delle Corse jolly. Queste corse saranno premiate per la classifica del socio perfetto raddoppiando il punteggio. Le “corse Jolly” non coincideranno con le “corse del mese” e saranno scelte nell’ambito di manifestazioni particolarmente divertenti, sentite, ecc.
Nel caso di manifestazioni alle quali la squadra partecipa anche come Ente organizzatore, il servizio prestato dagli atleti (servizio al ristoro, fotografie lungo il percorso, gestione generale, ecc.) sarà premiato in termini di punteggio della stessa quantità assegnata agli atleti partecipanti alla competizione.

Nel caso di competizioni che prevedono traguardi differenziati (ad esempio maratone che contemplino il traguardo ufficiale alla mezza maratona; manifestazioni “miste” come la Strasimeno, che prevede traguardi ufficiali a distanze diverse, ecc.) potranno verificarsi i seguenti casi:
-          L’atleta iscritto alla distanza maggiore (esempio maratona), si ferma al traguardo ufficiale precedente (esempio mezza maratona). In questo caso non saranno assegnati i punti.
-          L’atleta iscritto a una distanza intermedia (es. 30 km della Strasimeno), decide di proseguire fino al traguardo ufficiale seguente (42,195 km). In questo caso saranno comunque assegnati i punti corrispondenti alla distanza di iscrizione (30 punti).

DISCLIPLINE AFFINI ALLA CORSA
A partire dal Campionato 2018, non saranno considerate al fine della classifica le competizioni in discipline diverse da CORSA SU STRADA, CORSA CAMPESTRE, CORSA IN PISTA E TRAIL.
Eccezioni a tale regola saranno di volta in volta considerate dal Consiglio e riguarderanno MANIFESTAZIONI ORGANIZZATE DAI SOCI E TRASFERTE DI SQUADRA (triathlon, rogaining, ecc).


Per la corretta compilazione delle classifiche finali vi preghiamo di tenere una lista delle gare da voi svolte e di comunicarci le gare a cui avete partecipato.
Le classifiche complete di dettagli, l’elenco delle corse del mese e la tabella delle corse di ciascun socio sono visibili sul blog della squadra



PREMIAZIONI

Verranno effettuate durante la Cena Sociale in programma nel mese di gennaio di ogni anno. Saranno premiati i primi 3 arrivati del campionato, per ciascuna classifica.

1 – I soci che non abbiano preso parte ad almeno 7 corse del mese, saranno tolti dalla classifica del SOCIO PERFETTO e questa sarà di conseguenza aggiornata “scalando” le posizioni dei soci regolarmente partecipanti.
2 – Soci arrivati a podio in entrambe le classifiche: in questo caso il socio sarà premiato soltanto per una delle due, a scelta dell’atleta. Di conseguenza l’altra classifica verrà aggiornata “scalando” le posizioni dei soci classificatisi immediatamente dopo il/i socio/i eliminato/i.
3 - Il Consiglio Direttivo si riserva di premiare anche altri soci, secondo criteri discrezionali scelti nell’ambito di meriti speciali quali la dedizione alla squadra, il ‘coraggio’ sportivo, lo spirito agonistico, ecc. Nel corso dell’anno agonistico inoltre, potrebbero essere introdotti “traguardi” speciali, che saranno premiati a fine stagione, da assegnare a particolari prestazioni sportive quali la realizzazione del record di una corsa, la realizzazione di un elevato numero di chilometri, ecc. Eventuali iniziative di questo tipo saranno comunicate alla squadra di volta in volta, con un adeguato preavviso.
4 – Il Consiglio Direttivo si riserva di apportare qualsiasi modifica al regolamento di Campionato qualora eventuali problematiche, non previste, lo rendano opportuno.



BUON DIVERTIMENTO E VINCANO I MIGLIORI MA SOPRATTUTTO CHE VINCA LO SPORT! J


1 commento:

  1. Vale la pena guardare tutti i nuovi film di film d'animazione qui altadefinizione01 2019 Mi è piaciuto il sito con un sacco di film e altre cose, quindi mi raccomando di familiarizzare con esso, è davvero degno

    RispondiElimina